IV_sirona_user_meeting

“Le regole della moderna odontoiatria interpretate in chiave digital” è il tema scelto per la IV edizione dell’evento che riunisce gli utilizzatori italiani delle tecnologie Sirona. Un tema che rappresenta senza dubbio una sfida: quella di coniugare i principi e le metodologie che costituiscono lo stato dell’arte della moderna odontoiatria con i nuovi paradigmi che scaturiscono dall’adozione delle tecnologie digitali.

Proprio per rispondere a questa sfida, il programma di quest’anno, articolato in due giornate, intende rappresentare un punto di svolta nel mondo odontoiatrico: per la prima volta, infatti, i professionisti che hanno contribuito a redigere le regole delle moderne riabilitazioni odontostomatologiche saranno affiancati dall’équipe dei Trainer di Sirona Digital Academy con l’obiettivo di rileggere i casi clinici semplici e complessi attraverso gli strumenti della digital dentistry.

In quest’ottica, il IV Sirona Users Meeting vedrà avvicendarsi sul palco una “staffetta” di professionisti che, con ruoli diversi, si passeranno tra loro il testimone per assicurare continuità fra le due modalità di interpretazione della pratica quotidiana. Insieme, avranno l’ambizione di raggiungere quel traguardo rappresentato dal mantenimento degli standard qualitativi più elevati e dalla semplificazione delle procedure.

La tesi che si intende dimostrare è che le tecnologie basate sul digitale non cancellano le regole, anzi: l’adozione della digital dentistry nella pratica quotidiana, affiancata a quelle stesse regole, offre vantaggi in termini di semplificazione e standardizzazione delle procedure. Il tutto, ovviamente, a vantaggio della predicibilità dei risultati finali in termini di estetica, funzione e soddisfazione del paziente.
Entrando nello specifico del programma, il giovedì pomeriggio sarà dedicato alla sessione di diagnostica odontostomatologica e decisione clinica, presieduta dal dottor Tiziano Testori. Grazie all’intervento della dottoressa Francesca Manfrini, presidente dell’Accademia Italiana di Conservativa, si approfondirà l’approccio conservativo alla formulazione del piano di trattamento nei casi complessi. Nella parte dedicata alle tecnologie digitali, l’attenzione si concentrerà sull’utilizzo della terza dimensione per la visione diretta della situazione clinica.

Il venerdì mattina, i professori Roberto Scotti e Francesco Simionato guideranno la sessione dedicata a protocolli clinici e metodologie in protesi e implantoprotesi.
Il dottor Leonello Biscaro, presidente dell’Accademia Italiana di Odontoiatria Protesica e il dottor Stefano Gracis, past president della stessa Accademia, coinvolgeranno i partecipanti nella formulazione del piano di cura nelle riabilitazioni semplici e complesse.

Da un punto di vista “digital”, i trainer di Sirona Digital Academy illustreranno i nuovi metodi, le nuove funzioni software e i materiali innovativi che offrono al clinico una maggiore predicibilità ed efficienza.
Il venerdì pomeriggio, con presidente il dottor Roberto Spreafico, si terrà la sessione di riabilitazione conservativa mininvasiva odontostomatologica. Il dottor Sandro Pradella, dell’Accademia Italiana di Conservativa, illustrerà le linee guida sulle preparazioni conservative, i metodi di build-up e cementazione adesiva nella restaurativa mininvasiva. Anche in questo ambito, verrà poi testimoniato come l’adozione delle tecnologie digitali porti a una rivoluzione nelle potenzialità mininvasive estetiche e nell’utilizzo di materiali di ultima generazione.

La sessione per odontotecnici vedrà il professor Francesco Simionato parlare del supporto della scienza dei materiali alle metodologie digitali in odontotecnica, mentre i trainer di Sirona Digital Academy proporranno la soluzione di casi protesici complessi grazie ai nuovi strumenti digitali e introdurranno il nuovo software inLab 4.3.

La sessione per igienisti dentali sarà caratterizzata da un corso sull’utilizzo avanzato di strumenti digitali per la lettura 3D del cavo orale a cura della professoressa Gianna Nardi e della dottoressa Laura Antonia Marino e la presentazione della spettrometria come innovativo strumento di indagine nell’igiene orale a cura della professoressa Gianna Nardi.

Per condividere anche un clima di convivialità, i partecipanti al IV Sirona Users Meeting avranno la possibilità di unirsi all’esclusiva e originale atmosfera del Dinner Party che si terrà il giovedì sera presso il museo Nicolis di Verona.

Fonte: http://www.dental-tribune.com/articles/news/italy/19968_iv_sirona_users_meeting_13_e_14_novembre_al_palazzo_della_gran_guardia_di_verona.html